L'azienda

Settori: edilizia storica di beni architettonici - storici - artistici - archeologici

la storia

La Marseglia Calce SRL inizia la sua attività poco prima degli anni 50, il Capostipite fu Antonio Marseglia che, in virtù delle sue esperienze lavorative acquisite sin da giovane, iniziò in modo artigianale la propria attività, cuocendo le pietre calcaree nelle cosidette fornaci a mano, ossia cumoli di pietre sistemate a spirale con crescita ad anello e sistema tondeggiante. Alla base del cumolo venivano inserite le fascine e, per non disperdere il calore all’interno della catasta, essa veniva coperta con terra dalla sommità a scendere per tutta la superfice. Tale era il metodo utilizzato sin dall’antichità. Il pregiato ossido ricavato dalla cottura del puro calcare, veniva venduto nella Provincia di Brindisi ed in parte della Regione Puglia. 

Negli anni 60 in virtù della continua crescita professionale, fatta di grandi consensi e numerose richieste dell’ossido, Antonio rinnova il Sito Industriale “Tino Villanova” e qui iniziava lo sviluppo Imprenditoriale con altre fornaci per la cottura a legna della pietra calcarea. 

Negli anni 70, con la crescita edilizia e le continue richieste dei Clienti del prodotto finito, Antonio inizia la produzione del grassello di calce, costruendo enormi vasche per la stagionatura. Nei primi anni 90 Marseglia Antonio, continuando nella prestigiosa crescita della clientela, ottenuta per la qualità e la cura del prodotto finito, e rinnova il proprio impianto innovativo sempre a Tino di Villanova. 

Negli anni 2.000 subentrano i figli, e nasce la Marseglia Calce Srl, continuando nel solco indicato dal Padre, mantenendo tutte quelle metodologie tramandate e acquisite nel quotidiano lavorativo, della produzione della cottura a legna sino alla cura della stagionatura in vasca, per continuare dopo 70 anni a produrre l’eccellente  grassello di calce di un tempo.

La produzione aziendale

Cotti a legna con stagionatura in vasca

Il grassello di calce stagionato è utilizzato in edilizia da millenni. Le caratteristiche sono quelle di un prodotto ecologico, traspirante, con un’ottima aderenza alle murature, resistenza al gelo ed ai fattori inquinanti, nonché dotato di ottima coibenza termica.

le proprietà del legante aereo

Il nostro pregiato grassello di calce a tre – sei – dieci mesi, usato come legante e mescolato con inerti a varie scale granulometriche, si ottengono in cantiere eccellenti malte e maltine. L’impasto ottenuto offre una stabilità d’insieme, sia nella fase applicativa di adesione alle murature che nella plasmabilità della sua stesura, limitando di conseguenza la perdita di malta per caduta a terra. I benefici che si ottengono sono dovuto essenzialmente alla pastosità, densità, adesione e tixotropicità del grassello di calce stagionato, che riesce a trattenere gli inerti amalgamati dando unione all’impasto. Il grassello di calce stagionato a 6 mesi e a 10 mesi, si presta per le sue proprietà a essere colorato con terre o pigmenti naturali, con questo sistema si eliminano le fase della tinteggiatura negli intonaci, nelle stuccature, nei decori a rilievo o delle superfici lisce.

La Marseglia calce Srl ricava il suo grassello di calce con una produzione svolta ancora nei metodi tradizionali e artigianali, ottenendo un eccellente prodotto utilizzato in Edilizia Storica Monumentale, da sempre costruita a grassello stagionato. Il grassello stagionato CL/90S PL, si presenta come una pasta da corposa a densa a secondo del suo invecchiamento, ma sempre compatta, omogenea e burrosa e con una granulometria da fine ad extra fine. Nella fase del suo confezionamento, in sacchi o secchi, viene prelevato dalla vasca di stagionatura e imbustato, tal quale, senza aggiunta di acqua. Il grassello è usato come legante per confezionare malte e maltine in cantiere per come da Direttiva Europa EN 998-1 (GP) (CR).  Può essere colorato il grassello di calce stagionato a 6 mesi e a 10 mesi con terre o pigmenti naturali. Legante ecologico, avente ottima aderenza alle murature antiche, con le sue proprietà porose e traspiranti conferisce alle malte e murature sottostanti, un controllo uniforme dell’umidità interna. Infatti una volta applicata nel settore Edilizia Storica Monumentale, dà garanzie di non formare ritenzioni di acqua ne formazioni di sottoprodotti dannosi di Sali solubili. Il grassello di calce è incluso ed utilizzato come legante nelle specifiche delle voci di Capitolato dei prezzari Regionali Beni Culturali, per confezionare malte tradizionali a base di calci aeree, per lavori di Recupero in Edilizia Storica Monumentale settore OG/2 e per interventi di Restauro conservativo in Categoria OS/2A – OS/25.

Se interessati possiamo inviare documentazione completa e campionatura del grassello di calce stagionato (tramite corrieri)

Normative Generali del Grassello di Calce Utilizzato come legante nei lavori pubblici

I regolamenti che certificano il grassello di calce utilizzato come calci aeree da costruzione nel settore dei Lavori Pubblici, devono rientrare nella Norma UNI EN 459-1  Marchiato CE e a seguire nel Documento di Dichiarazione di Conformità D. o. P. CPR (UE) N° 305/2011, e per come inteso nella circolare N° 1767 con legge 21/06/1964 N°463 e per come da Direttiva Europa CE EN 998-1: 2016 (GP) (CR), legante, utilizzato per il confezionamento di malte maltine e amalgami, per interni ed esterni. I dati delle Analisi della calce viva in zolla (da cui si ricava il grassello di calce stagionato) inserite nel presente Sito, della Marseglia calce Srl, è certificato come calcare calcico CL/90S PL UNI EN 459-1 (GP) (CR) con un contenuto CaO libera al 94,7% UNI EN 459-2 e con contenuto totale di (CaO+MgO) al 95,1%,UNI EN 459-2, con Marchiatura CE,certificato D.o.P e omologato con CPR(UE) N° 305/2011 nel certificato di conformità sulla qualità della produzione in fabbrica.

Certificazioni EU 305/2011 Dichiarazione nella produzione e attestazione stagionatura

I Dati delle varie lavorazioni devono essere trascritti nel Documento contrassegnato “Norma Europea, Certificata nel Manuale sul Controllo di Produzione in Fabbrica“ della Marseglia calce Srl, redatto a Norma del Nuovo Regolamento Europeo UE N°305/2011, riporta: la Data della cottura, la Data del successivo spegnimento, la Data dell’inizio della stagionatura, con riferimento della vasca e di mesi di maturazione, incluse le Analisi di laboratorio del grassello di calce lavorato, indicazioni della qualità e titolo del legante. (documenti depositati in archivio)

Richiedi

Privacy Policy
Cookie Policy

Contrada Colacurto, via provinciale s. vito
72012 Carovigno (BR)
P. Iva IT 02087430746

MARCHIO CE ICMQ

Certificato CE N°0925 CPR Ce b N° 8/2020 CL/90S PL  EN 459-1:2010 del 18-05-2020 “grassello di calce  CL/90S PL “con stagionature” a 3 mesi –  a 6 mesi – a 1 0 mesi.

DICHIARAZIONE DI PRESTAZIONE DoP

Certificato Dop/G3-N°GC002/2020 – DoP/G6-N°003/2020 – DoP/G10-N°GC001/2020 del 31-03-2020

CONTROLLO SULLA QUALITA' DELLA PROD. IN FABBRICA

Certificato di Conformità 0925 CPR Ce b N°8/2020 del 18-05-2020

Copyright © 2020 Marseglia Calce Srl

Powered by MIND